Action – Attivazione Cantiere Transfrontaliero per l'Inserimento OccupazioNale

Il progetto “Action – Attivazione Cantiere Transfrontaliero per l'Inserimento OccupazioNale”, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, interviene nelle filiere della nautica da diporto e del turismo per favorire l’evoluzione verso modelli di economia circolare. Nautica e turismo sono due delle filiere produttive, strettamente interconnesse, che il Programma Italia-Francia Marittimo dell'UE ha individuato come prioritarie per lo sviluppo economico del territorio “transfrontaliero” composto da: Toscana (province costiere), Liguria e Sardegna in Italia, Corsica, Alpi Marittime e Var in Francia.

//parcoscientificocapannori.it/wp-content/uploads/2019/10/progetto-action-1.jpg

L'occupazione e la sostenibilità ambientale sono due temi fondamentali al centro delle agende politiche internazionali. Il passaggio a modelli di Economia Circolare, oltre che priorità ambientale è al contempo una grande opportunità di creazione di occupazione per tutta l'area transfrontaliera marittima italo-francese. L’e.c. è anche leva di sviluppo economico, le imprese che effettuano eco-investimenti sono in grado di sviluppare più occupazione e valore aggiunto delle altre.

L'innovazione e la formazione costituiscono leve essenziali per la diffusione di modelli di Economia Circolare, sono necessarie nuove competenze di livello medio-alto capaci di gestire nuove soluzioni produttive che mirino al riutilizzo delle risorse al termine del loro ciclo vita oltre che alla minimizzazione dell’impatto ambientale nei processi di produzione di beni e servizi.

Il progetto affronta la sfida avviando percorsi di supporto alle imprese mediante servizi di accompagnamento per l'attivazione di professionalità – anche in forma autoimprenditoriale – legate all'eco-design, all'utilizzo di prodotti e materiali sostenibili, al riciclo e riuso, alla riduzione dei fabbisogni energetici, alle applicazione ICT dedicate e alla minimizzazione degli scarti.

La Rete di partner coinvolta nel progetto ha carattere transfrontaliero ed è composta da soggetti specializzati in grado di intervenire efficacemente nella costruzione di tali competenze:

  • Parco Scientifico – Comune di Capannori
  • Na.Vi.Go. Scarl
  • Demopolis Srl – Istituto Nazionale di Ricerche
  • Confindustria Centro Nord Sardegna (Sassari)
  • CNA – Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa della Liguria (Genova)
  • GIP FIPAN – Groupement d'Intérêt Public Formation et Insertion Professionnelle Académie de Nice (Nizza)
  • GIP ACOR - Groupement d'Intérêt Public Formation Continue et Insertion Professionnelle de l'Académie de Corse (Ajaccio)


Contatti per informazioni
Tel +39 0583 428 2324
action@comune.capannori.lu.it

Contatti

Via Nuova, 44/A, 55018 Capannori LU
T. +39 0583 428318 | +39 0583 428324 parcoscientifico@comune.capannori.lu.it
pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it

__________________

Partendo dalle necessità e opportunità che emergono dal tessuto socio-economico del territorio, l’ambito di specializzazione del Parco è quello delle innovazioni di prodotto e processo che integrino soluzioni di salvaguardia ambientale con uno specifico riferimento all’economia circolare.

PRIVACY POLICY  –  COOKIE POLICY

Attività

Facilitare i percorsi di innovazione | Agevolare i processi del trasferimento tecnologico | Supportare la nascita e lo sviluppo di imprese |
Fornire strumenti informativi e formativi